SAP STUDIO ARCHITETTURA PAESAGGIO

Via Piave 1, Bonate Sopra (BG), 24040

(+39) 035 99 26 74

RECUPERO AMBIENTALE CAVA 

Dovera, CR

Il progetto riguarda il recupero ambientale previsto a seguito della coltivazione di una cava di pianura. Da un punto di vista generale, il progetto è pensato in relazione con il territorio circostante e in rapporto con la vicina area del PLIS del fiume Tormo. 
Esso intende creare un’area di tipo naturalistico-ricreativo-didattico.

 

Opere naturalistiche:
- irrobustire la vegetazione esistente, colmare le lacune tra una siepe e l'altra tramite un nuovo impianto di alberi e arbusti, rivegetare gli argini artificializzati, rinfoltire i tratti già vegetati, creare un canneto e isolotti galleggianti con vegetazione per l’avifauna.

Opere ricreative:
- creare un percorso attorno al bacino riqualificandone uno esistente, creazioni di una spiaggia con area picnic, creazione di un piccolo padiglione con bar e servizi vari.

Opere didattiche: 
- ricreare habitat adatti alla presenza di fauna ed avifauna al fine di offrire punti di osservazione e studio didattico.

Opere a verde:
- filari alberati, grandi macchie boscate discontinue (in modo da rendere leggibile la trama del paesaggio agricolo), esemplari arborei isolati, area con piantata regolare di pioppi bianchi.

L’idea progettuale si articola attorno all’elemento preponderante, costituito dal lago che prenderà il posto dello scavo. Partendo dalla lettura delle trame del paesaggio, il progetto intende riprenderle per estrarne i tracciati formali cui far aderire gli elementi che lo compongono. Lo stesso bacino d’acqua non viene pensato come elemento sinuoso, ma presenta un perimetro che richiama gli allineamenti delle direttrici individuate in precedenza, con linee spezzate che si addolciscono solo laddove si adeguano a quelle dell'orditura della matrice paesaggistica.